BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISI GRECIA/ Synghellakis (Bbc): così la Troika sta svendendo il nostro Paese

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Non resterà che svendere a prezzi vantaggiosi industrie appartenenti allo Stato o beni demaniali.

Chi ci guadagnerà?

Esclusivamente gli investitori esteri. 
In che modo la situazione può volgere al meglio?

Sarebbe necessario che l’Europa invertisse la rotta. Il problema è che la Grecia ha firmato un memorandum. Tale documento andrebbe destrutturato. Ma questo significherebbe, da parte dell’Fmi e dell’Ue, avere il coraggio di dire che le loro politiche non hanno funzionato, che hanno prodotto una recessione micidiale e che le loro previsioni sulla decrescita erano sbagliate. Solo così sarebbe possibile smontarne il meccanismo e rimontarlo su nuove basi.

Un’inversione di tendenza implica un massiccio intervento di spesa pubblica. La Merkel lo permetterebbe?

Sono praticamente convinto di no. Oltretutto, dubito che, in tal senso, il governo italiano, nel quale i greci riponevano una certa fiducia, possa fare pressione in Europa, mentre Hollande è sempre più isolato.

L’uscita dall’euro resta sulla fondo?

Se, entro autunno, non ci saranno segnali chiari di ripresa, la situazione potrebbe precipitare. 

 

(Paolo Nessi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
15/03/2013 - Grecia (Diego Perna)

Mi piacerebbe leggere l' on. M.Mauro in merito alla siyuazione Greca, potrei capire forse il suo pensiero europeista. Grazie