BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FRANCIA/ La pillola contraccettiva uccide venti donne ogni anno

La pillola contraccettiva sarebbe mortale: lo dice l'agenzia della sanità francese che registra venti decessi all'anno per l'uso di tale pillola. L'allarme dell'Europa

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Allarme dell'Agenzia nazionale per la sicurezza di farmaci e prodotti per la salute francese. Un recente studio ha portato a realizzare che l'uso della pillola contraccettiva ogni anno è responsabile della morte di almeno venti donne che ne hanno fatto uso. In particolare sarebbero incriminate le pillole di terza e quarta generazione: secondo i dati a disposizione, fanno uso di queste pillole il 60% delle donne francesi, uno dei paesi al mondo dove tale uso è tra i più alti in assoluto. Le cause di morte sono dovute a coagulo di sangue e trombosi: si registrano 2500 casi all'anno dovuti alla pillola, dei quali venti decessi. I coaguli di sangue come si sa possono provocare attacchi di cuore o ictus. Nel dettaglio, dei venti casi di morte registrati in un anno quattordici sono stati causati da pillole di terza e quarta generazione, i rimanenti da pillole di prima e seconda generazione. La pillola di terza generazione è distribuita a partire dal 1990 mentre quella di quarta è stata distribuita negli ultimi dieci anni. L'Agenzia europea per i medicinali, che regola i farmaci in tutta Europa, ha annunciato la scorsa settimana che è ora di effettuare una revisione nella sicurezza di questa pillola. Casi analoghi di morte per lo stesso motivo si registrano anche in Canada e nel Regno Unito.

© Riproduzione Riservata.