BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

USA/ Bambino di 5 anni uccide la sorella di 2 con un fucile giocattolo

Tragedia negli Stati Uniti. Un bambino di cinque anni ha ucciso la sorellina di due sparandole con un fucile regalatogli dai genitori. L'episodio nel Kentucky

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

La notizia, terribile, arrivata dagli Stati Uniti non è ancora del tutto chiara: fucile giocattolo o fucile vero, ma progettato e venduto per i bambini? Da quello che dicono le prime agenzie si tratterebbe di un autentico fucile, calibro 22, ma venduto e pensato per i bambini. E così successo che nello stato del Kentucky un bambino di 5 anni ha ucciso, sparandole, la sorellina di soli 2 anni. Secondo le prime notizie, il bambino giocava abitualmente con l'arma e non si erano mai verificati problemi prima: al momento dell'episodio, la madre si trovava in veranda e i bambini dentro l'abitazione. Non si capisce come sia possibile che un fucile giocattolo possa sparare proiettili autentici. In attesa di saperne di più sul fatto, resta la tragedia di un bambino di 5 anni che uccide la sorellina. 

© Riproduzione Riservata.