BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FRANCIA/ Avignone, monaco aggredito da un nordafricano. La denuncia dell'arcivescovo

Grave episodio l'altra sera ad Avignone in Francia. un monaco è stato aggredito da un nordafricano. Secondo l'arcivescovo della città le aggressioni sono in aumento

Avignone Avignone

Avignone, ieri sera un monaco è stato aggredito mentre si trovava per la strada. Erano circa le otto di sera: l'uomo era vestito con il suo abito da monaco quando, secondo le prime testimonianze, sarebbe stato circondato e quindi aggredito da quattro persone. Sempre secondo le prime testimonianze almeno una di esse era un nordafricano. Non si conoscono i motivi dell'aggressione: il monaco è svenuto per le percosse ricevute e ha subito la frattura del naso. Ha trascorso la notte in ospedale. L'arcivescovo di Avignone, monsignor Cattenoz, ha tenuto stamane una conferenza stampa in cui oltre a denunciare il fatto in modo vigoroso (i media locali riportano che a un certo punto ha anche sbattuto un pugno sul tavolo) ha denunciato il clima di insicurezza nel quartiere dove è avvenuta l'aggressione, quello di Saint-Ruf, dove le minacce ma anche le aggressioni fisiche contro la locale comunità di monaci e sacerdoti sono in aumento. 

© Riproduzione Riservata.