BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

MEDICINA/ Salvano neonato con aneurisma celebrale con la supercolla

Un neonato è stato salvato grazie all’ingegno di un’equipe medica e del suo leader che, per scongiurare il peggio, hanno tentato il tutto e per tutto. E’accaduto a Kansas City

InfophotoInfophoto

Un neonato è stato salvato grazie all’ingegno di un’equipe medica e del suo leader che, per scongiurare il peggio, hanno tentato il tutto e per tutto. E’accaduto a Kansas City, dove il piccolo, di sole tre settimane, è stato ricoverato presso il Medical University Hospital per un aneurisma celebrale, una lacerazione dei vasi sanguigni che gli stava provocando delle emorragie interne. Un caso piuttosto insolito per un bambino così piccolo e particolarmente difficile da operare. Sembrava che tutto stesse per volgere al peggio quando i medici dell’ospedale hanno avuto un’idea geniale. Hanno deciso di usare una sostanza simile in tutto e per tutto, se non praticamente identica, alla supercolla; proprio quella reperibile in un qualunque supermercato. Il chirurgo che ha condotto il delicatissimo intervento, Koji Ebersole, ha spiegato all’Huffington Post di aver introdotto nel cervello un minuscolo catetere, grazie al quale la sostanza collosa è riuscita a riparare il vaso danneggiato. Il chirurgo ha anche spiegato che si trattava di una circostanza in cui era necessario intervenire con la massima tempestività e che, probabilmente, si è trattato della prima volta nella storia della medicina in cui è stato eseguito un simile trattamento su un neonato.

© Riproduzione Riservata.