BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BERLUSCONI/ L'Irish Sun: fondi neri, l'antiriciclaggio irlandese indaga sul Cavaliere

Pubblicazione:lunedì 17 giugno 2013

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Ancora guai per Silvio Berlusconi, stavolta finito nel mirino delle autorità irlandesi. Proprio mentre a Belfast si sta tenendo il vertice del G8, il quotidiano Irish Sun pubblica quella che definisce una “esclusiva mondiale”: il Cavaliere sarebbe al centro di un'indagine di un'unità investigativa speciale irlandese sull’ipotesi di riciclaggio ed evasione fiscale. Secondo quanto riportato, le indagini del Garda Bureau of Fraud Investigation’s avrebbero preso il via grazie a una segnalazione proveniente proprio dalle autorità italiane. Queste, infatti, avrebbero chiesto ai colleghi irlandesi di investigare, insieme all’International Financial Services Centre di Dublino, sulle operazioni di Berlusconi, con particolare riferimento al periodo 2005-2007 e per un ammontare di circa mezzo miliardo di euro. Il sospetto delle autorità italiane, fa sapere l'Irish Sun, è che attraverso questa operazione poco limpida il denaro sia stato trasferito su conti offshore. Una nuova tegola per il leader del Pdl, che a partire da oggi si ritrova a dover affrontare quindici giorni di fuoco a causa dei processi che lo vedono coinvolto. Si inizia mercoledì, quando la Consulta dovrà esprimersi sul legittimo impedimento del primo marzo 2010 durante il processo Mediaset, mentre lunedì 24 sarà la volta del processo Ruby con la sentenza di primo grado. Tre giorni dopo, il 27 giugno, il Cavaliere sarà protagonista in ben due processi: a Napoli prende il via l'udienza preliminare per la presunta compravendita dell'ex senatore Sergio De Gregorio, mentre a Roma si conclude in Cassazione la nota vicenda Mondadori-Fininvest.



© Riproduzione Riservata.