BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CINA/ Uomo di 66 anni scopre di essere una donna dopo una visita medica

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Si preoccupava del suo addome particolarmente gonfio. Spesso situazioni del genere, anzi quasi sempre, sono dovute a una cattiva dieta, o magari all'uso eccessivo di bevande gasate. Per non parlare dell'alcol naturalmente che crea un addome particolarmente gonfio. Inoltre per questo cinese di 66 anni c'era anche la giusta preoccupazione dovuta all'età. Insomma la persona in questione - un uomo, ricordiamolo - si reca dal suo dottore per una normale visita di controllo.
AUSTRALIA/ Maschio, femmina o… X? Il passaporto per gli insicuri
Ne uscirà scioccato davanti a una diagnosi impensabile e che ha ben pochi precedenti al mondo. E' successo a un uomo di 66 anni a Hong Kong: il dottore gli ha detto dopo averlo visitato che in realtà lui, ripetiamo "lui", era una donna. Cosa stava succedendo? Il dottore ha cercato di spiegarglielo e la notizia è stata ripresa anche dalla rivista medico scientifica Hong Kong Medical Journal. Il particolare gonfiore del suo addome era dovuto a una grossa ciste presente nelle sue ovaie. Le quali, come si sa, appartengono al sesso femminile. La persona in questione dunque soffre della particolare sindone di Turner che colpisce le ragazze e le donne ed è provocata da un problema con i cromosomi, e dà come risultato impossibilità a essere fertili e avere una bassa statura.
IL CASO/ Le mamme "bambine" e la legge sull'aborto
Il personaggio soffre di un rarissimo disordine genetico, dunque. Non solo: il tipo soffre anche di una iperplasia surrenale che fa aumentare il numero degli ormoni maschili tanto che la persona di cui stiamo parlando ha la barba come tutti gli uomini e anche un pene, seppure molto piccolo. Dal punto di vista esteriore è un uomo come tutti gli altri. Nel rapporto della rivista scientifica si spiega che se non fosse stato per la grossa ciste alle ovaie non si sarebbe mai scoperta la sua vera natura. Non è proprio simile a tutti gli altri uomini in realtà: il paziente, che è alto 1 metro e 37, cresciuto senza genitori, non possiede neanche i testicoli, e soffre di perdite di urina sin da quando era un bambino.
Lo psichiatra: la gelosia? Colpisce di più i maschi, ecco perchè
In definitiva, è uno dei sei casi conosciuti dalla scienza che soffrono di una disfunzione del genere. Dal punto di vista scientifico tutto si spiega così: la maggior parte degli uomini ha un cromosoma X e uno Y; le donne hanno un paio di cromosomi X. La gente che soffre di sindrome di Turner  ha un solo cromosoma X oppure non hanno una parte del secondo cromosoma X. 

Leggi l'articolo originale su www.ilsussidiario.net



© Riproduzione Riservata.