BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHRIS BECK/ Il marine anti-Bin Laden diventa donna

Ha fatto parte per 20 anni dei Navy Seal, tra i militari in assoluto più preparati al mondo; addirittura, è stato nel Seal Team Six, il corpo d’elite che ha eliminato Bin Laden

Infophoto Infophoto

Ha fatto parte per 20 anni dei Navy Seal, il leggendario corpo dei marines americani, tra i militari in assoluto più preparati al mondo; addirittura, è stato nel Seal Team Six, il corpo d’elite che ha eliminato Bin Laden (che ha lasciato a 46 anni, un mese prima dell’uccisione del terrorista); ha partecipato a ben 13 missioni, di cui 7 erano sui fronti di guerra più pericolosi in assoluto; gli sono state appuntate, infine, la Bronze Star e la Purple Heart, due alte decorazioni concesse solamente ai soldati più valorosi, quelli che si sono contraddistinti sul campo di battaglia. Eppure, Chris Beck si è sempre sentito una donna. Nonostante le sue foto che circolano in rete che lo ritraggo in tuta mimetica, e con una lunga barba rossiccia. E’ quanto emerge da “Warrior Princess”, il libro che Chris, che ora si chiama Christen, ha scritto con la psichiatra Anne Speckhard. «In realtà – ha raccontato - sono un'amazzone in incognito, che si è presentata come un militare americano travestito da Pasthun». Tagliata la barba, Christine, che ha aggiunto di essersi sempre sentito donna, si è fatta crescere una lunga chioma, sta prendendo degli ormoni femminili e si sta preparando ad un’operazione chirurgica che condurrà al definitivo cambio di sesso.

© Riproduzione Riservata.