BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

APPLE/ L'Antitrust: l'azienda di Cupertino ha cospirato per alzare i prezzi degli ebook

L'azienda che fu di Steve Jobs riconosciuta colpevole di cospirazione per la creazione di un cartello di editori per far lievitare i prezzi dei libri elettronici per iPad e iPhone

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Apple al centro di indagini e relativa condanna; il giudice federale dell'antitrust ha infatti sentenziato che l'azienda dello scomparso Steve Jobs è colpevole di aver creato un cartello con gli editori per aumentare appositamente i prezzi dei libri digitali per iPad e iPhone. A questo punto Apple dovrà presentarsi a processo per determinare la cifra della multa da pagare. Una cospirazione, si legge nella sentenza, per alzare i prezzi al dettaglio degli ebook. Apple naturalmente nega ogni accusa e parla di aumento die prezzi dovuto alle decisioni degli editori e alle condizioni del mercato. Per l'accusa invece questo cartello degli editori sarebbe stato messo a puntino nelle settimane precedenti l'ingresso di Apple nel mercato dei libri elettronici.

© Riproduzione Riservata.