BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LA REUNION/ Oceano Indiano, ragazza di 15 anni uccisa da uno squalo

Tragedia a La Reunion, isola dell'arcipelago delle isole Mascarene che si trova nell'oceano Indiano, dove una ragazza di 15 anni è stata uccisa da uno squalo mentre faceva il bagno

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Tragedia a La Reunion, isola dell'arcipelago delle isole Mascarene che si trova nell'oceano Indiano, dove una ragazza di 15 anni è stata uccisa da uno squalo mentre faceva il bagno. "Intorno alle 14.15, una bagnante equipaggiata di maschera e boccaglio è stata vittima dell’attacco di uno squalo a pochi metri dalla riva, nei pressi del cimitero marino di Saint-Paul", ha fatto sapere la prefettura. Sembra che l'adolescente, che si trovava in vacanza alla Reunion con il padre, stesse nuotando a pochi metri dalla riva: “Una parte del suo corpo è stata portata via dallo squalo - ha detto Gina Hoarau, direttrice del dipartimento di sicurezza pubblica di Saint-Paul - Pompieri, bagnini e un elicottero della gendarmeria, hanno cominciato le ricerche". "Le condizioni di questo attacco – ha aggiunto Hoarau – sono sorprendenti. Non pensavamo che uno squalo potesse venire così vicino alla costa". Dall’inizio dell’anno, questo è il secondo attacco mortale di uno squalo nelle acque dell'isola francese, il quinto dal 2011. Prima di quest'ultima tragedia, l’8 maggio scorso perse la vita un turista di 36 anni, in viaggio di nozze, attaccato e ucciso mentre faceva surf.

© Riproduzione Riservata.