BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VERSAILLES/ Minaccia di farsi esplodere nella sede dei servizi sociali: arrestato

Pubblicazione:mercoledì 17 luglio 2013

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Si è arreso l’uomo che questa mattina si è barricato in un un Ccas (Centro di Azione Sociale Comunale) a Versailles, alle porte di Parigi. Il cinquantenne, secondo quanto riportato dai quotidiani locali, è entrato questa mattina, verso le 10, negli uffici del Ccas armato di esplosivo e un coltello, prendendo in ostaggio una donna che poco dopo è riuscita a fuggire. L’uomo minacciava di farsi saltare in aria, ma a farlo desistere ci hanno pensato gli agenti del corpo speciale Raid. L'aggressore si è quindi consegnato alle forze dell'ordine. Al momento, ancora non si conoscono i motivi del gesto. In precedenza, l'edificio interessato e quello vicino erano stati evacuati dalla polizia: prima che l'uomo si arrendesse, le forze di sicurezza parigine si erano disposte all'esterno dell'edificio, mentre la polizia cercava di verificare se l’uomo fosse effettivamente in possesso di esplosivo. “Per ora non sappiamo ancora molto, stiamo cercando di stabilire un contatto”, aveva fatto sapere la prefettura prima che l’uomo venisse fermato.



© Riproduzione Riservata.