BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

INDIA/ Bambino con la "coda" venerato come un dio

In India, vicino a Chandigarh, un bambino di 12 anni con una "coda" che cresce nella sua schiena e ben visibile sotto la cute, è venerato come una divinità

India - InfophotoIndia - Infophoto

Balaji, un bambino di 12 anni, ha una “coda” che cresce nella sua schiena e in India è venerato come un Dio. Il The Sun, ieri titolato The Son in onore della nascita del royal baby, riporta che i suoi seguaci affollano il tempio di Arshid Ali Khan, spesso lasciando contanti o regali in cambio di una benedizione. I fedeli redono che il giovane Balaji sia la reincarnazione del dio scimmia Indù Hanuman. Ma i dottori dicono che il bambino ha la meningocele (una malformazione congenita, consistente nella mancata saldatura posteriore delle due metà destra e sinistra di una o più vertebre della regione sacro-lombare, per cui le meningi che rivestono il midollo spinale fuoriescono da una sorta di apertura anomala formando una tumefazione molle), una forma di spina bifida in cui il midollo spinale si sviluppa in modo anomalo. Balaji, che vive con i suoi nonni vicino a Chandigarh, ha detto: “Amo la mia coda. È un dono da Dio. È una cosa inusuale ma la gente si inchina davanti a me per questo. Mi sento speciale”. I dottori dicono che se la “coda” non sarà rimossa, la malformazione di Balaji potrebbe peggiorare.

© Riproduzione Riservata.