BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Post comunismo / La giornata della Famiglia? Si celebra in Russia

Si svolgono oggi in Russia le celebrazioni dedicate alla Giornata della famiglia, festa istituita nel 2008 in concomitanza con la festa ortodossa dei santi Pietro e Fevronija.

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Si svolgono oggi in Russia le celebrazioni dedicate alla Giornata della famiglia, dell’amore e della lealtà, una festa istituita recentemente, nel 2008, in concomitanza con la festa ortodossa dei santi Pietro e Fevronija. La leggenda vuole che proprio i due santi, protettori del matrimonio e della famiglia, abbiano vissuto a Murom, città situata sulla sponda sinistra del fiume Oka a circa 300 chilometri ad est di Mosca, e morirono entrambi lo stesso giorno. Le reliquie dei santi si possono vedere ancora oggi presso il Monastero della Santa Trinità di Murom. Non a caso questa città sarà infatti il principale centro delle celebrazioni, tra feste dell’artigianato, un ampio programma teatrale, mostre fotografiche dedicate alla famiglia e concerti di musica classica e religiosa. Quest’anno, però, la ricorrenza cade di lunedì, giorno lavorativo, quindi in molte città russe si è scelto di anticipare i principali eventi dedicati alla famiglia durante il fine settimana. Particolare, invece, l'iniziativa pensata dalle autorità della regione di Vladimir, dove si trova Murom: "L’amministrazione ha deciso di premiare le famiglie felici - ha fatto sapere Rita Shliakhova, responsabile delle pubbliche relazioni del governo regionale - Le coppie sposate da 50 anni riceveranno 50 mila rubli. Ne daremo invece 60 mila a chi è sposato da 60 anni e 70 mila a chi sta insieme da 70 anni. In tutto andremo a premiare 790 famiglie".

© Riproduzione Riservata.