BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Post comunismo / La giornata della Famiglia? Si celebra in Russia

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Si svolgono oggi in Russia le celebrazioni dedicate alla Giornata della famiglia, dell’amore e della lealtà, una festa istituita recentemente, nel 2008, in concomitanza con la festa ortodossa dei santi Pietro e Fevronija. La leggenda vuole che proprio i due santi, protettori del matrimonio e della famiglia, abbiano vissuto a Murom, città situata sulla sponda sinistra del fiume Oka a circa 300 chilometri ad est di Mosca, e morirono entrambi lo stesso giorno. Le reliquie dei santi si possono vedere ancora oggi presso il Monastero della Santa Trinità di Murom. Non a caso questa città sarà infatti il principale centro delle celebrazioni, tra feste dell’artigianato, un ampio programma teatrale, mostre fotografiche dedicate alla famiglia e concerti di musica classica e religiosa. Quest’anno, però, la ricorrenza cade di lunedì, giorno lavorativo, quindi in molte città russe si è scelto di anticipare i principali eventi dedicati alla famiglia durante il fine settimana. Particolare, invece, l'iniziativa pensata dalle autorità della regione di Vladimir, dove si trova Murom: "L’amministrazione ha deciso di premiare le famiglie felici - ha fatto sapere Rita Shliakhova, responsabile delle pubbliche relazioni del governo regionale - Le coppie sposate da 50 anni riceveranno 50 mila rubli. Ne daremo invece 60 mila a chi è sposato da 60 anni e 70 mila a chi sta insieme da 70 anni. In tutto andremo a premiare 790 famiglie".



© Riproduzione Riservata.