BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ORDINARIA FOLLIA/ Video, ordinazione sbagliata da McDonald's, chiama la polizia: arrestato

Un’ordinazione sbagliata di McDonald’s lo ha spinto a chiamare il 911 per lamentarsi dell’accaduto, ma è stato arrestato per procurato allarme. E' accaduto in America.

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Un’ordinazione sbagliata di McDonald’s lo ha spinto a chiamare il 911 (il pronto intervento americano) per lamentarsi dell’accaduto, ma è stato arrestato per procurato allarme. E’ accaduto a Lorenzo Riggins, originario di East Albany, Georgia, che pochi giorni fa si è recato presso il fast food che frequenta abitualmente per ordinare sette doppi cheeseburger, una porzione di pollo e una di patatine fritte. Una volta uscito dal ristorante e arrivato in macchina, però, l’uomo si è reso conto che all’interno del sacchetto c’erano solamente i sette hamburger, così è tornato al bancone per lamentarsi con una dipendente di Mc Donald’s. Questa, come ha raccontato Riggins a Walb News, “ha cercato di liquidarmi con indifferenza, allora le ho detto che avrei chiamato la polizia”. Così ha fatto, ma gli agenti intervenuti sul posto lo hanno arrestato per indebito utilizzo del numero di emergenza. Lorenzo Riggins ha quindi trascorso la notte in cella in attesa dell’udienza, ma il giorno successivo il giudice ha chiuso il caso ritenendo sufficiente una notte al fresco. L'uomo, nonostante l'accaduto, ha fatto sapere che continuerà ad andare da McDonald’s.

© Riproduzione Riservata.