BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INDIA/ Estremisti indù minacciano una famiglia cristiana: convertitevi o vi facciamo a pezzi

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Ancora un attacco contro i cristiani, questa volta in India. A Jaipur, nello stato federato del Rajasthan, un gruppo di ultranazionalisti indù ha aggredito e picchiato una signora anziana nella sua abitazione, causandole ferite alle braccia e alla testa. "Se non vi convertite all'induismo vi uccideremo e vi faremo a pezzi", hanno detto gli uomini che cercavano il figlio della donna, un pastore pentacostale, e sua moglie. I membri del gruppo, come riportato oggi da Asia News, hanno fatto irruzione nella casa della signora con i volti coperti da caschi, minacciando la donna e distruggendo diversi suppellettili. Gli estremisti volevano sapere dove si trovava il figlio, ma la donna non sapeva dove fosse e per questo motivo è stata picchiata. Questo episodio, ha detto Sajan George, presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic), testimonia "la crescente intolleranza e ostilità verso i cristiani, il silenzio delle autorità e l'assenza di condanne" per i colpevoli.



© Riproduzione Riservata.