BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FRATELLI MUSULMANI/ Militanti in fuga, arrestati senza barba e con i jeans

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Le autorità egiziane hanno annunciato l’arresto di altri due leader dei Fratelli Musulmani, tra i più ricercati in questi giorni: si tratta di Safwat el-Hegazy e Ali Mourad, fermati dalla polizia mentre tentavano di fuggire all’estero. Entrambi, prima di provare a far perdere le proprie tracce, si sono resi irriconoscibili tagliandosi la barba e indossando vestiti insoliti, ma evidentemente non è bastato. El-Hegazy, ad esempio, è stato arrestato nei pressi di Siwa, vicino al confine con la Libia, con il volto rasato e con indosso un niqab, l’indumento islamico femminile che lascia scoperti solo gli occhi. Mourad, invece, cercava di lasciare il Paese con un volo diretto a Roma dopo aver indossato un paio di jeans e altri capi tipicamente occidentali. Da quando sono iniziati gli arresti, il 19 agosto scorso, diversi leader della Fratellanza stanno provando a lasciare l'Egitto cancellando tutti quei dettagli che inevitabilmente dimostrano l'appartenenza alla Fratellanza. L’obbligo di portare la barba, ad esempio, all'interno del mondo islamico ha sempre contraddistinto i membri dei movimenti più radicali, anche in Egitto.



© Riproduzione Riservata.