BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DAVID SAMADI/ Il chirurgo americano: troppi controlli a seno e ovaie, le donne paghino di più

“Le donne devono pagare di più per l’assicurazione sanitaria”, semplicemente perché “hanno seno e ovaie”. E’ quanto sostiene il chirurgo statunitense David Samadi, primario di Urologia

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

“Le donne devono pagare di più per l’assicurazione sanitaria”, semplicemente perché “hanno seno e ovaie”. E’ quanto sostiene il chirurgo statunitense David Samadi, primario di Urologia e capo della chirurgia robotica presso l'ospedale Lenox Hill, oltre che professore di Urologia presso la Facoltà di Medicina Hofstra North Shore-LIJ di New York City, intervenuto in una trasmissione dell’emittente Fox. “Noi uomini abbiamo solo la prostata”, ha detto il dottor Samadi. “Le donne, invece, hanno il seno, le ovaie, l’utero, devono essere controllate in ogni parte del corpo” e quindi dovrebbero pagare un’assicurazione sanitaria più salata. Le dichiarazioni, riportate dall'Huffington Post, hanno ovviamente suscitato numerose polemiche, a cui il chirurgo risponde così: “Non lo dico perché sono un uomo. Ma le donne devono sottoporsi a moltissimi check up, analisi, visite mediche, mammografie, pap test. Noi, invece, non andiamo quasi mai dal medico”. La conduttrice Gretchen Carlson ha quindi ribattuto: “Se è per questo, le donne fanno molta più prevenzione e la fanno fare anche ai loro cari, abbassando il rischio di malattie. Non dovrebbero avere uno sconto?”.

© Riproduzione Riservata.