BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SRI LANKA/ Matrimoni tra cani poliziotto, no del ministro della Cultura

Pubblicazione:mercoledì 28 agosto 2013

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Hanno scatenato molte polemiche nello Sri Lanka le nozze organizzate dagli agenti di polizia della città di Kandy per nove coppie di colleghi a quattro zampe. Sulla piattaforma solitamente utilizzata per le cerimonie tradizionali, infatti, sono saliti dei cani poliziotto vestiti a festa, con tanto di calzini, scialle e cappelli, che sono stati sposati da un funzionario locale. All’evento hanno partecipato anche numerosi spettatori, tra cui ufficiali e veterinari. L’iniziativa, addirittura trasmessa dalla tv locale, non è però piaciuta affatto ai membri del governo, tanto che gli agenti di polizia si sono dovuti scusare di fronte alle pesanti critiche ricevute soprattutto dal ministro della Cultura, secondo cui la scelta di sposare delle coppie di cani ha minato i rituali tradizionali del matrimonio. Il portavoce della polizia locale, Buddhika Siriwardena, si è difeso dicendo che non era intenzione di nessuno mancare di rispetto alla cultura della nazione, ma che l'iniziativa avev come obiettivo quello di far accoppiare i cani e risparmiare soldi pubblici, visto che ogni anno il dipartimento di polizia spende centinaia di migliaia di dollari per importare cani già addestrati dall'Olanda.



© Riproduzione Riservata.