BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LADY GAGA/ La star sotto accusa con Madonna: “Russia criminale. Gay siamo con voi”

Pubblicazione:martedì 6 agosto 2013 - Ultimo aggiornamento:martedì 6 agosto 2013, 12.53

infophoto infophoto

Guai in vista per Madonna e Lady Gaga? Difficilmente gli Stati Uniti concederanno l’estradizione alla Russia per un reato del genere. Ma sta di fatto che Putin ha accusato, come riporta la stampa americana, le due star di aver violato le leggi vigenti nel suo Paese esibendosi in dei concerti provviste unicamente di un visto turistico. Di conseguenza, potrebbero subire accuse formali da parte del ministero degli Esteri o dal servizio per l’immigrazione russi. A dire il vero, come riposta La Stampa, secondo Paul Saunders, direttore del “Center for National Interest”, le reali motivazioni del Cremlino sono ben altre. Sia Madonna che Lady Gaga, infatti, durante i loro concerti a San Pietroburgo, denunciarono l’inasprimento delle leggi gay voluto dal governo, schierandosi entrambe in favore degli omosessuali. Si dà il caso che di recente sia stata approvata una legge talmente restrittiva che punisce chi parla di omosessualità in presenza di minorenni con multe o, in certi casi, con la detenzione. Lady Gaga, dal canto suo, ha risposto su Twitter in maniera durissima: «Il governo russo è criminale, all'oppressione si risponderà con la rivoluzione. Comunità Lgbt russa, non siete soli, noi combatteremo per la vostra liberta». Lady Gaga, infine, ha sfidato il Cremlino, scrivendo: «Perché non mi hai arrestato quando potevi, Russia? Perché non vuoi risponderne al mondo?».



© Riproduzione Riservata.