BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EGITTO/ Si temono rappresaglie islamiste contro il papa copto Tawadros II

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

infophoto  infophoto

Il Papa copto, Tawadros II, sarebbe in pericolo. Lo ha rivelato ad AsiaNews p. Rafic Greiche, portavoce della Chiesa cattolica in Egitto, spiegando che si teme che possa essere oggetto di una rappresaglia degli islamisti. In particolare, i timori sono legati all’intensificarsi delle violenze da parte delle frange islamiche più violente in seguito all’appoggio dato dai cristiani alla deposizione di Morsi. Quando, infatti, il 3 luglio scorso, il generale Abdel Fattah al-Sisi destituì l’esponente dei Fratelli musulmani, sia il grande imam di al-Azhar, Ahemd al-Tayeb, sia Papa Tawadros, manifesteranno entusiasmo; in particolare, il capo dei copti affermò che «il programma esposto dal generale è portato avanti da persone che hanno a cuore le sorti del Paese». Gli islamisti ritennero queste dic hirazioni la dimostrazione del fatto che i cristiani avevano preso parte alla cospirazione per deporre Morsi. «Papa Tawadros II – ha spiegato Greiche - era solito recarsi ogni mercoledì nella cattedrale di S.Marco, al Cairo, per incontrare i fedeli e tenere una serie di letture settimanali. È da più di un mese, da quando il presidente Morsi è stato destituito, che, per ragioni di sicurezza, questi incontri si tengono in un monastero fuori città».



© Riproduzione Riservata.