BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

USA/ Uccide la moglie e pubblica la foto del cadavere su Facebook

Un uomo, Derek Medina, 31enne, ha ucciso la moglie e ne ha postato la foto del cadavere su Facebook, spiegando le ragioni del suo gesto. E’ accaduto a Miami, in Florida

infophoto infophoto

Un uomo ha ucciso la moglie e ha postato la foto del cadavere su Facebook, spiegando le ragioni del suo gesto. E’ accaduto a Miami, in Florida. Derek Medina, 31enne, ha tolto la vita a Jennifer Alfonso, di 26 anni. Nell’immagine pubblicata sul sociale network, e rimossa dopo cinque ore, si vede la donna riversa a terra, vicino al forno, con il volto all’insù. La testa a un braccio sono ricoperti di sangue. Assieme alla foto Derek ha scritto la frase «R.I.P. Jennifer». L’omicida, sempre su Facebook, ha scritto: «Voglio andare in galera o essere condannato a morte per aver ucciso mia moglie, amo i miei amici, mi mancherete, abbiate cura di voi: mi vedrete nelle news». Poi, ha spiegato che la moglie lo picchiava, e che non avrebbe più potuto sopportare gli abusi. «E’ per questo ho fatto quello che ho fatto. Spero che possiate capirmi». Il padre di Medina, dal canto suo, ha difeso il figlio spiegando che era stato aggredito dalla donna con un coltello. Sarebbe successo tutto in fretta, ha dichiarato, per giustificarlo. Tutto ciò sarebbe avvenuto sotto lo sguardo terrorizzato della figlia di 10 anni, nata da una precedente relazione della vittima. I due avevano divorziato ed erano tornati assieme l’anno scorso.

© Riproduzione Riservata.