BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISTIANI PERSEGUITATI/ Gheddo: ecco dove nasce l'odio anticristiano in Pakistan e Nigeria

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Estremisti in Pakistan  Estremisti in Pakistan

Il Pakistan è nato da una guerra civile nell’India Britannica nel 1946-1947. Quando l’Inghilterra si ritirò dall’India dopo averla tenuta come sua colonia per circa un secolo, iniziò il braccio di ferro tra le due principali forze politiche di allora. Da un lato c’era il Partito del Congresso legato a Gandhi e Nehru, di ispirazione laica, mentre dall’altra l’All India Muslim League dell’Aga Khan era islamista. Finché durò il dominio inglese le due fazioni furono tenute sotto controllo, ma con l’indipendenza il partito di Gandhi tentò di sottoscrivere degli accordi con i musulmani senza riuscirvi.

 

Quali furono le conseguenze?

Ciò diede vita a una sanguinosa guerra civile, che nell’arco di pochi mesi provocò tra 5 e 6 milioni di morti, con i cristiani che furono presi di mira tanto dagli indù quanto dai musulmani. La situazione divenne così insostenibile che portò alla secessione del Pakistan, che ancora oggi ha nel suo Dna la storia sanguinosa da cui è nato. Il Pakistan è nato da un forte antagonismo nei confronti dell’Inghilterra, e quindi ha dentro di sé questa rabbia e violenza.

 

Come si spiega invece le violenze settarie che sembrano essere esplose in Nigeria negli ultimi anni?

Anche in questo caso si tratta di ragioni storiche. A metà dell’Ottocento l’Inghilterra conquistò l’intero Paese, sottraendolo ai Re e ai Sultani islamici che lo governavano. All’epoca i musulmani si stavano allargando a macchia d’olio dal Nord verso il Sud, grazie anche a una serie di vittorie militari. Gli inglesi bloccarono questa espansione, introducendo leggi e forze dell’ordine in grado di controllare il Paese. Dalla metà del 1850, fino all’indipendenza del 1960, i cristiani sono cresciuti più dei musulmani grazie allo sviluppo e all’istruzione che riuscirono a promuovere nel Sud della Nigeria. Si è creata così una sorta di competizione tra cristiani e musulmani su cui fa leva oggi Boko Haram.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
23/09/2013 - da odio nasce odio (luisella martin)

Dal male nasce il male, il bene invece non ha mamma e papà, perché é libero ed i suoi frutti per maturare hanno bisogno di tempo e di una culla che li accolga. Il male invece dilaga subito, attecchisce sui nostri squallidi e nascosti vizi, non lascia il tempo di pensare! Dovremmo ricordarcene quando utilizziamo la furbizia con disinvoltura per prevaricare l'altro magari solo per vincere una partita a carte. L'odio appare anticristiano proprio dove il cristianesimo ha tradito il suo mandato di amore e di pace; in realtà l'odio non ha radici se non nella superbia del nostro cuore. Dio lo sapeva, per questo ha mandato Suo Figlio, Cristo. Credo che i cristiani siano quelli che prendono la propria croce e seguono il Maestro, non quelli che guardano gli altri portare la croce sulle spalle, magari asfaltando le strade perché il cammino dei poveri sia più agevole!