BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELEZIONI GERMANIA/ Kolbe (Cdu): la Merkel si è infilata in un vicolo "cieco"

Pubblicazione:martedì 24 settembre 2013

Infophoto Infophoto

Angela Merkel trionfa ma fa a pezzi il suo principale alleato, i liberali di Fdp, e si troverà quindi costretta a governare con i suoi avversari. La scelta potrà cadere soltanto sui socialdemocratici (Spd) o suoi Verdi, entrambi usciti sconfitti dal voto e quindi a dir poco riluttanti a formare una Grosse Koalition che potrebbe indebolirli ulteriormente. Soltanto quattro i partiti a entrare nel Bundestag. Alla Cdu/Csu, con 311 seggi, mancano quattro parlamentari per avere la maggioranza assoluta. Gli altri partiti sono Spd con 192 seggi, la Linke (Sinistra) con 64 e i Verdi con 63. Per Manfred Kolbe, parlamentare uscente della Cdu, “quello che attende la Merkel sarà un processo di formazione del governo molto difficile e che richiederà settimane se non mesi. Alla fine l’ipotesi più probabile sarà la formazione di una Grosse Koalition di Cdu/Csu e socialdemocratici”.

 

Onorevole Kolbe, quali sono le ragioni politiche del successo della Cdu/Csu?

La prima ragione di questa vittoria è la popolarità, coerenza e credibilità della Cancelliera Angela Merkel, che è arrivata ai livelli di Helmut Kohl nei suoi tempi migliori. Non soltanto la Cdu porta a casa il 42% delle preferenze, ma la Merkel ha anche il sostegno personale del 60-70% dei tedeschi. Sulla biografia della Merkel non c’è l’ombra di un solo scandalo, è una persona assolutamente integra e questo è il fondamento della sua credibilità.

 

E la seconda ragione?

La seconda motivazione è il buono stato dell’economia tedesca, che attualmente va fortissimo e non ha mai avuto un tasso di disoccupazione così basso dopo l’unificazione. Nell’Ovest della Germania non abbiamo praticamente più disoccupazione, e nell’Est è scesa dal 25% dell’era Schroeder all’8% attuale.

 

Come interpreta il 4,9% di Alternative fur Deutschland (Afd)?

Ad Afd sono mancati 20mila voti e avrebbero superato la soglia di sbarramento entrando nel Bundestag. La ragione di questo risultato è un vastissimo malumore nella società tedesca, originato dai giganteschi pacchetti di salvataggio agli Stati eurodeboli. Molti tedeschi, ben più del 5%, temono che alla lunga la Germania non potrà sopportare queste garanzie che in futuro potrebbero aumentare ulteriormente. Si tratta di una preoccupazione trasversale a tutta la società tedesca. Rispetto alle elezioni precedenti, i liberali passano dal 15% al 4,8%.

 

Quali saranno le conseguenze?


  PAG. SUCC. >