BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Siria/ Video, Assad: nessuna prova contro di me sulle armi chimiche

Pubblicazione:lunedì 9 settembre 2013

Bashar Al-Assad (Infophoto) Bashar Al-Assad (Infophoto)

Il presidente siriano Bashar Al-Assad ha dichiarato al noto giornalista della Pbs (Usa), in un’intervista esclusiva, che non ci sono prove per quanto riguarda un suo coinvolgimento diretto nell’uso di armi chimiche nei dintorni di Damasco. “In sostanza ha dichiarato che non è stato provato che abbia usato quelle armi contro la sua popolazione”. Queste sono le parole in anteprima durante una chiamata in diretta da Damasco con il presentatore di “Face the Nation” in studio. Infatti, l’intervista ufficiale di Rose con Assad, che si è tenuta ieri nel Palazzo Presidenziale, andrà in onda tra qualche ora sulla Pbs. “Assad ha suggerito che probabilmente sono i ribelli che hanno qualcosa a che fare con questa storia”, ha aggiunto Rose Charlie parlando delle armi chimiche. Il presidente Barack Obama, come riportato ieri dai principali quotidiani, non è riuscito a fornire le prove al pubblico che vorrebbero il presidente siriano coinvolto direttamente in questa vicenda. “ Mentre gli ufficiali statunitensi sostengono che Assad sia responsabile per gli attacchi con armi chimiche, anche se non sia stato direttamente lui a ordinarlo, gli stessi non sono stati in grado di descrivere completamente la catena di comando per l’attacco del 21 agosto nell’area di Ghouta, a est di Damasco”, ha riportato la Reuters in un articolo di sabato. In ogni caso l’amministrazione Obama continua a mantenersi sulle posizioni iniziali sostenendo che senza dubbio il regime abbia usato i gas nervino contro la propria gente.



© Riproduzione Riservata.