BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BAMBINO SCOMPARSO/ Scozia, arrestata la madre di Mikaeel Kular, il piccolo trovato morto

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Ieri la prima svolta, il ritrovamento del corpo di Mikaeel Kular, il bambino di 3 anni scomparso di casa alcuni giorni fa. Il cadavere è stato ritrovato poco distante da dove abitava la famiglia prima di trasferirsi a Edinburgo, nei terreni dell'abitazione della zia. Oggi invece la notizia dell'arresto della madre, fortemente sospettata di aver ucciso il figlio. Rosed Kular, 33 anni, è stata incriminata con l'accusa di omicidio. La donna, di origine sudafricana, aveva detto di aver portato a dormire il bambino la sera di mercoledì e di aver trovato il suo letto vuoto la mattina dopo. Da Natale il piccolo non andava all'asilo, la motivazione ufficiale era che fosse malato: il piccolo aveva anche una sorella gemella. Per via dei dettami della legge scozzese, la motivazione ufficiale dell'arresto della madre sarà resa nota solo quando farà la sua prima comparsa davanti al procuratore generale nei prossimi giorni. Il tragico episodio ha scosso tutta la piccola comunità di Kirkcaldy: la madre con i suoi altri cinque figli si era trasferita a Edimburgo da poco, ma qui viveva ancora la sorella. Il padre di Mikaeel è sconosciuto. 



© Riproduzione Riservata.