BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COREA DEL NORD/ Kim Jong-un fa giustiziare tutta la famiglia dello zio

Pubblicazione:lunedì 27 gennaio 2014

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Il leader nordcoreano Kim Jong-un non si è limitato a far fucilare lo zio, Jang Song-thaek, ucciso nel dicembre scorso perché accusato di alto tradimento per aver ordito un complotto contro il nipote, ma ha fatto giustiziare anche tutta la sua famiglia. Lo riportano alcuni media asiatici, citando indiscrezioni di forze governative. Il dittatore avrebbe fatto uccidere la sorella dello zio e suo marito, ambasciatore a Cuba, ma anche gli altri nipoti, i figli e i fratelli. Chiunque non si trovasse nel paese è stato richiamato per essere giustiziato. Della morte di Jang Song-thaek, zio ed ex tutore di Kim Jong-un, si era parlato a lungo: secondo varie fonti di stampa, il parente sarebbe stato sbranato vivo da oltre cento cani affamati, una voce poi rapidamente smentita.



© Riproduzione Riservata.