BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ATTENTATO DI BOSTON/ Chiesta la pena di morte per Dzhokhar Tsarnaev

E' stata chiesta la pena di morte per l'unico dei due attentatori sopravvissuti alla strage di Boston. Questo è possibile grazie al dispositivo federale del caso 

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Sebbene lo stato del Massacchusets non preveda la pena di morte, è stata ugualmente chiesta la pena di morte per Dzhokhar Tsarnaev, l'americano di origine cecena, autore dell'attentato alla maratona di Boston. E' l'unico sopravvissuto dopo la morte del fratello dei due attentatori e grazie a un particolare dispositivo federale è possibile che venga ugualmente condannato alla pena di morte. A rendere possibile ciò il fatto che diciassette delle trenta accuse nei suoi confronti, incluso l'uso di armi di distruzione di massa, contemplano a livello federale la condanna a morte. L'accusato si è dichiarato innocente e la data del processo non è ancora stata definita. Dietro l'attentato, il desiderio di vendicare l'uccisione di civili innocenti musulmani da parte degli Stati Uniti: così avevano dichiarato i due. 

© Riproduzione Riservata.