BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STATI UNITI/ Gesù non è ammesso nella nostra scuola: insegnante rimuove immagini religiose natalizie

Brutto episodio in una scuola elementare americana dove un insengante ha impedito che un bambino regalasse caramelle con una storia dedicata alla nascita di Gesù

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Non è un episodio accaduto in qualche paese islamico dove vige la sharia, ma invece nei democratici Stati Uniti d'America. Lo scorso mese, un insegnante di una scuola californiana ha rimosso una narrazione della natività che un ragazzino aveva incluso dentro a delle camerale per celebrare l'imminente Natale. Il commento dell'insegnante è stato: Gesù non è ammesso a scuola. L'incidente, secondo quanto riportano alcuni media americani, è accaduto lo scorso 13 dicembre quando un bambino di soli 6 anni, Isaiah Martinez, aveva portato alcuni regalino natalizi ai suoi compagni della scuola elementare di Merced a West Covina in California. Adesso gli avvocati dell'associazione Faith & Freedom, hanno reso pubblica una nota raccontando il fatto e spiegando che nelle confezioni delle caramelle il bambino aveva incluso la leggenda molto popolare in America di "candy cane"  (un bastoncino di zucchero bianco e rosso a forma di uncino) che parla dell'inventore di questa caramella, inventata in onore di Gesù.

© Riproduzione Riservata.