BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

PERSA NELLA GIUNGLA/ Australia, donna ritrovata dopo diciassette giorni

Si era persa nella giungla una donna di 30 anni, Shannon Fraser, ed è stata ritrovata - dopo 17 giorni - da un coltivatore di banane. è sopravvissuta mangiando piccoli pesci

foto: Infophotofoto: Infophoto

È sopravvissuta per 17 giorni nella giungla nutrendosi con pesciolini e bevendo acqua dai ruscelli, sfuggendo anche a un coccodrillo e ad altri animali selvaggi. È successo a Shannon Fraser, un’australiana di 30 anni, madre di tre bambini, che si è persa il 21 settembre nella regione delle Josephine Falls, nello Stato del Queensland. La donna è stata ritrovata mercoledì mattina da un coltivatore di banane, a soli trenta metri dal gazebo dove era stata vista l’ultima volta, nonostante le ricerche effettuate per più di 800 ore da agenti e unità di soccorso. Il fratello Dylan ha dichiarato alla stampa locale che la sorella è coperta di graffi e tagli ma che il morale è buono e che ha perso 17 chili, ancora provata dalla triste esperienza, la giovane si addormentava ogni sera piangendo e pensando ai suoi figli. “E’ straordinario che sia ancora viva”, ha commentato il compagno Heath Cassidy. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.