BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STATO ISLAMICO/ La profezia di Maometto che annuncia la vittoria di Isis

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

C'è una antica profezia risalente a circa 1300 anni fa di cui i miliziani dello Stato islamico hanno fatto la propria ragione di essere. Fa parte di una raccolta di atti e insegnamenti del profeta Maometto che gli islamici sunniti hanno particolarmente a cuore. In essa si parla di "un'orda volante con 80 bandiere portate da un esercito islamico" nella città siriana di Dabiq. La profezia avverte poi che questo evento susciterà una "malahim", l'equivalente di Armageddon nel credo cristiano, la fine del mondo in cui i musulmani avranno la meglio. Questa profezia è il manifesto ideologico dello stato islamico e viene usata per convincere gli islamici a unirsi alle milizie di Isis. Leggendo i messaggi degli appartenenti a Isis sui vari social network, è possibile vedere come essa venga citata soprattutto davanti agli ultimi avvenimenti in Siria dove l'esercito islamico sta sferrando una potente offensiva. La città di Dabiq peraltro è già stata conquistato lo scorso agosto. Sempre secondo la profezia, i "crociati", gli eserciti occidentali, finiranno per andare in Siria dove si combatterà la battaglia finale con la vittoria dei musulmani. In sostanza, la profezia viene usata per infondere sicurezza e coraggio ai miliziani di Isis. 



© Riproduzione Riservata.