BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

PALESTINA/ Londra, il parlamento britannico la riconosce come Stato

La Camera dei Comuni britannica ha votato una mozione per il riconoscimento della Palestina come Stato, con 274 voti a favore e 12 contrari.Il premier Cameron si è astenuto

foto: Infophotofoto: Infophoto

La Camera dei Comuni britannica ha votato una mozione per il riconoscimento della Palestina come Stato, con 274 voti a favore e 12 contrari. La richiesta è di riconoscere lo Stato palestinese con quello di Israele. L’ambasciatore britannico in Israele Matthew Gould ha dichiarato che il voto del parlamento inglese sul riconoscimento della Palestina come Stato è "uno spostamento dell'opinione pubblica contro lo stato ebraico". "Israele - ha aggiunto - ha perso sostegno a causa della guerra e per gli annunci sugli insediamenti; il vento sta soffiando e continuerà a soffiare se non ci saranno progressi verso la pace". Mentre il ministro degli Esteri israeliano ha detto che la scelta "mina le possibilità di raggiungere una pace reale" e ha aggiunto che "la strada per uno Stato palestinese passa attraverso la via della trattativa". Hanan Ashrawi, dell'Olp, ha spiegato che questo voto "manda un chiaro messaggio al governo britannico, darà forza a chi in Europa chiede il riconoscimento della Palestina e creerà le basi per la comunità internazionale per consentire al popolo palestinese parità legale e diritti". Intanto il premier David Cameron e i suoi ministri si sono astenuti per evitare ogni polemica. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.