BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LAUREN HILL/ Malata di tumore, vuole giocare a basket per l'ultima volta: la partita viene anticipata

Le hanno diagnosticato un tumore al cervello, ma Lauren vuole giocare la sua ultima partita di Basket. così ha chiesto e ottenuto dalla lega sportiva universitaria di anticipare il torneo

foto: Infophoto foto: Infophoto

"Non ho mai mollato per un secondo, neanche quando ho ricevuto la diagnosi. Non ho mai pensato di sedermi e non vivere più la mia vita". A parlare è Lauren Hill, 19 anni, studentessa e giocatrice di basket dell’Università Mount Saint Joseph, in Ohio, che ha chiesto alla lega sportiva universitaria di anticipare l’inizio del torneo per poter giocare la sua ultima partita. Alla ragazza è stato infatti diagnosticato un tumore e potrebbe non superare dicembre, secondo i medici. La risposta alla sua preghiera è arrivata e Lauren potrà giocare. La ragazza combatte contro un tumore maligno al cervello, ma nonostante la malattia non si è data per vinta e ha continuato a lottare. Adesso non vede l’ora di scendere in campo per il campionato. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.