BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIAL KILLER/ Brasile, guardia di sicurezza confessa: ho ucciso 39 persone

Potrebbe essere uno dei serial killer con il maggior numero di omicidi commessi. E' una guardia di sicurezza brasiliana che ha confessato di aver ucciso 39 persone

Immagine di archivio Immagine di archivio

E' probabilmente uno dei serial killer con il maggior numero di vittime a suo carico della storia. Henrique Gomes da Rocha, brasiliano, 26 anni, ha confessato di aver ucciso 39 persone, di cui 16 donne. Tra le altre vittime, travestiti, senza casa e anche una ragazzina di 14 anni. Il suo stile era questo: si avvicinava alle vittime in motorino gridando che si trattava di una rapina poi sparava loro alla testa fuggendo senza toccarle o rubare alcunché. Nelle sue parole, gli omicidi erano giustificati dalla rabbia che portava dentro di sé contro ogni cosa al mondo. Inoltre commettere gli omicidi, ha detto ancora, alleviava il senso di ansia con cui conviveva. Dopo essere stato arrestato perché sorpreso a viaggiare su un motorino con una targa rubata, ha tentato di suicidarsi. L'uomo, una guardia di sicurezza, viveva con la madre a Goiana, capitale dello stato brasiliano di Goia. La maggior parte degli omicidi è stata commessa nel corso di quest'anno.

© Riproduzione Riservata.