BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

DONNE DECAPITATE/ L'Isis può "uccidere" anche la speranza di Vanessa e Greta?

Vanessa Marzullo, una delle due ragazze rapite (Immagine d'archivio)Vanessa Marzullo, una delle due ragazze rapite (Immagine d'archivio)

Perché tua figlia è una donna. E anche tra le bestie, le femmine sono protette dal branco. Se sei madre ti attacchi a tutto quello che sai della vita per sperare. Ma adesso a quelle due mamme hanno tolto la speranza. Ora io cerco di unire cuore, mente, tutto, ad ogni passo di quelle donne che avranno richiuso radio e giornale e avranno messo pensieri e paure, da qualche parte: dove non lo so. Bisogna essere madri per saperlo. Ma, di solito, una donna con un figlio in pericolo tace. E l'unica cosa da fare è abbracciarla.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
02/10/2014 - il tesoro della femminilità che dimentichiamo (Paola Baratta)

La morte di queste tre donne segna un confine. un "oltre". Un andare oltre l'orrore già terribile per il quale già abbiamo visto colpire uomini e bambini in nome di una "fede" che è solo odio cieco. Nelle civiltà primitive - l'uomo non sapeva ancora leggere e scrivere e forse neanche era arrivato l'Homo sapiens sapiens - le prime divinità avevano volto e forma di donna. Donna Madre. Donna feconda. Donna che portava e garantiva la vita in un'epoca dove la vita era una scommenssa, un rischio mortale. guai a tocare le donne che garantivano la nascita dei figli. Parto e maternità erano misteri da custodire e adorare. Ed ecco le statuine di terracotta di forma femminile: donne floride, spesso incinte, con seni grandi. Che dovevano partorire, nutrire, custodire. Quando si nega ad una donna di esistere. quando le si usa violenza, la si decapita, la si sottrae alla sua famiglia... Si fa qualcosa che va contro le radici stesse dell'antropologia. contro l'istinto a perpetuare la specie. contro la vita. E penso si poeti che da che mondo e mondo hanno visto sempre nella donna colei che poteva eleverli all'Assoluto. Le tre Grazie - tutte donne - sono quelle che innalzano l'umanità dallo stato ferino. Beatrice porta Dante alla visione di Dio. Se la donna, tratta dalla costola d'Adamo, diviene vittima, siamo di fronte ad un'umanità che non è solo più omicida. è suicida al contempo. uccide non solo una persona, ma anche una speranza. Tradisce un patto che ha radici antiche, quanto l'umanità.

RISPOSTA:

Grazie: omicida "suicida" quando uccide una donna mi sembra una sintesi stupenda dell'articolo. ML