BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TOTAL/ Incidente aereo, muore Christophe de Margerie: Patrick Pouyanné è il nuovo amministratore delegato

Pubblicazione:martedì 21 ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 22 ottobre 2014, 14.06

Christophe De Margerie Christophe De Margerie

TOTAL, PATRICK POUYANNE' SUCCESSORE DI CHRISTOPHE DE MARGERIE - E’ Patrick Pouyanné il nuovo amministratore delegato di Total. Lo ha stabilito il consiglio di amministrazione del gruppo petrolifero francese, riunitosi oggi a poche ore dalla morte di Christophe de Margerie, deceduto nello schianto del suo aereo privato contro uno spazzaneve nell'aeroporto Vnukovo di Mosca. Il cda ha nominato presidente Thierry Desmarest, già a capo di Total dal 1995 al 2010, ma "in seguito si farà da parte perchè Pouyanné assuma il ruolo di capo azienda", hanno fatto sapere fonti sindacali alla France Presse. Fino ad oggi, Patrick Pouyanné era alla guida del settore raffinazione-chimica del gruppo.

TOTAL, MUORE IN INCIDENTE AEREO CHRISTOPHE DE MARGERIE - Sembra che l'addetto al mezzo per la pulizia della pista coperta di neve fosse ubriaco. Sarebbe questa la causa dell'incidente avvenuto all'aeroporto Vnukovo di Mosca: un aereo che stava decollando si è schiantato poco dopo il decollo dopo aver urtato il mezzo sulla pista. E' successo poco dopo la mezzanotte ora locale: sull'aereo viaggiava l'amministratore delegato e presidente di Total, Christophe De Margerie, 63 anni, che è morto insieme ai tre membri dell'equipaggio. E' morto anche l'autista del mezzo spazzaneve. Secondo le prime ricostruzioni il Falcon 50 ha urtato con il carrello il mezzo mentre stava decollando, ma è riuscito lo stesso ad alzarsi in volo ma un motore è andato in fiamme. Il pilota ha cercato di tornare a terra ma nella manovra il carrello si è rotto e il velivolo si è schiantato prendendo fuoco. De Margerie era l'ad dell'importante compagnia petrolifera dal 2007 e poi nel 2010 ne è diventato anche presidente. E' la seconda più grande società del suo settore, e il quarto gruppo petrolifero e del gas dell'occidente. 



© Riproduzione Riservata.