BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BRITTANY MAYNARD/ Il seminarista con un tumore al cervello: ecco perché io voglio vivere

Pubblicazione:

Brittany Maynard, foto da Facebook  Brittany Maynard, foto da Facebook

"Cara Brittany, se sceglierai di combattere questa malattia,la tua vita e la tua testimonianza sarebbero un esempio incredibile per innumerevoli altri nella tua situazione. Saresti certamente di ispirazione per me che continuo la mia lotta contro il cancro". Philip Johnson, un seminarista della diocesi di Raleigh negli Stati Uniti, malato di tumore terminale al cervello, ha scritto una lettera a Brittany Maynard, la donna che, anche lei malata di tumore terminale, ha annunciato di voler uccidersi, pubblicata dal sito LifeNews.com. Johnson malato di tumore dal 2008, racconta la sua sofferenza, i suoi dubbi, la sua angoscia, anche la sua rabbia contro Dio per la malattia che lo ha colpito, non per questo rinunciando a vivere, cercando di diventare sacerdote. "So esattamente quello che lei sta vivendo perché è esattamente quello che vivo io" dice ancora. "Sono ancora triste, piango anche adesso, prego ancora Dio di mostrarmi la Sua volontà attraverso tutto questo dolore e di lasciarmi diventare sacerdote se questa è la sua volontà. Ma so che non sono solo nella mia sofferenza". Ho la mia famiglia, aggiunge, i miei amici e il sostegno di tutta la Chiesa universale: "Ho camminato nei panni di Brittany ma non ho mai dovuto camminare da solo. Tale è la bellezza della Chiesa, delle nostre famiglie e il sostegno che ci diamo l'uno con l'altro tramite la preghiera. Noi non siamo soli anche nel dolore".



© Riproduzione Riservata.