BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BRITTANY MAYNARD/ Eutanasia rinviata: non è ancora il momento. Il ripensamento

Brittany Maynard ci ha ripensato, non è ancora il momento giusto per morire. La ragazza americana, a cui è stato diagnosticato un tumore incurabile al cervello, ha cambiato idea.

Brittany Maynard Brittany Maynard

BRITTANY MAYNARD, EUTANASIA RINVIATA - Brittany Maynard ci ha ripensato, non è ancora il momento giusto per morire. Dopo aver scoperto di avere un tumore incurabile al cervello, la ragazza americana di 29 anni aveva deciso di ricorrere all’eutanasia sabato primo novembre: avrebbe preso le pillole per il suicidio assistito appena dopo il compleanno del marito, Dan. Eppure, in un video diffuso dalla Cnn, la giovane di San Francisco ha fatto sapere al mondo di aver cambiato idea: "Mi sento abbastanza bene, provo ancora abbastanza gioia, mi diverto e rido ancora con la mia famiglia e i miei amici che adesso non mi sembra il momento giusto", ha spiegato. Nei giorni scorsi la avevamo vista visitare il Grand Canyon, un luogo che voleva vedere almeno una volta prima di andarsene. Brittany ha comunque precisato che "quel momento arriverà" e che rimane l'intenzione di "morire con dignità": "Mi sento peggiorare – dice nel video - Sta accadendo di settimana in settimana". Non sappiamo quando Brittany vorrà mettere fine alla sua vita, ma nel frattempo vuole solo godersi il tempo rimasto con la sua famiglia e suo marito.

© Riproduzione Riservata.