BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

HALLOWEEN HORROR NIGHT/ McKamey Manor, la casa degli orrori dove si paga per avere paura

In America esiste una casa dove, pagando, si subiscono le più impensabili torture e si viene terrorizzati a morte. Fanno la fila per andarci almeno 20mila persone

Immagine di archivioImmagine di archivio

Pare ci sia una lista di attesa di circa 20mila persone. Tutta gente che vuole provare il terrore più esagerato, quello di essere torturati, rinchiusi in una bara, in una cella frigorifera, coperti di sangue, mangiare cibi disgustosi e essere attaccati da serpenti e ragni. Succede negli Stati Uniti dove firmando una delibera che toglie agli organizzatori ogni responsabilità (i malati di cuore non possono partecipare) si entra in questa casa del terrore, McKamey Manor. Sono disponibili due tipo di percorsi, uno della durata di quattro ore e uno di sette ore che pare nessuno sia mai riuscito a completare. Si procede solo in due persone per volta, per sentirsi ancora più abbandonati alla paura, e nella delibera si deve accettare di rimanere fino alla fine a meno non ci sia pericolo che il "turista" stia per lasciarci le penne. Durante il percorso mostri vari, demoni, finti maniaci stile il film Non aprite quella porta aspettano i volontari dell'orrore. Buon divertimento...

© Riproduzione Riservata.