BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

INDIA/ Ragazza di 17 anni bruciata viva: aveva resistito a uno stupro

E' morta uccisa dal fuoco dopo che un uomo aveva cercato di stuprarla. Una ragazza di 17 anni che aveva resistito a uno stupro è stata bruciata viva, ecco cosa è successo

Immagine di archivioImmagine di archivio

Nuovo caso di violenza mortale contro una ragazza minorenne in India. E' successo nello stato di Bihar nella città di Sunali. Un uomo sposato è entrato di notte nella casa dove vivevano un fratello e una sorella da soli perché orfani. Evidentemente li conosceva. Ha cercato di stuprare la ragazza, 17 anni di età, ma lei si è difesa tenacemente. A quel punto, infuriato e forse anche perché ricnosciuto, ha preso della benzina e le ha dato fuoco. E' fuggito, ma sarebbe stato identificato. Intanto sono giunti i soccorsi ma nonostante il trasporto in ospedale la ragazzina è morta per via delle ustioni sul 90% del corpo. 

© Riproduzione Riservata.