BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STERILIZZAZIONE/ India, 8 donne morte e 20 in gravi condizioni: il programma del governo per ridurre le nascite

E' strage in India dove sono morte otto donne e altre venti sono in gravissime condizioni per essersi sottoposte al piano governativo di sterilizzazione

Immagine di archivio Immagine di archivio

Chhattisgarh, India: in un campo governativo dove si pratica la sterilizzazione, otto donne sono morte e altre venti sono in gravissime condizioni. Colpa dell'operazione andata male per motivi ancora poco chiari. In India il governo ha ideato da anni un piano di sterilizzazione di massa nel tentativo di rallentare la crescita della popolazione. Il paese si sa è uno dei più popolosi al mondo mentre le condizioni economiche restano sempre in gran parte drammatiche. In sei ore 83 donne si sono sottoposte alla sterilizzazione condotta da un solo medico e dal suo assistente. Al momento risultano sospesi dal lavoro tre medici mentre sono in corso indagini approfondite e autopsie sulle donne morte. In India secondo le statistiche c'è la più alta percentuale di donne sterilizzate al mondo, circa il 37% della popolazione femminile, mentre in Cina si arriva al 29%. Nel periodo tra il 2011 e il 2012 4,6 milioni di donne indiane sono state sterilizzate. La sterilizzazione è pagata dal governo e quindi gratuita, ma sembra che donne appartenenti ai ceti più poveri della popolazione vengano pagate dal governo stesso per essere sterilizzate. 

© Riproduzione Riservata.