BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

DENTISTA SOSPESO/ Gb, migliaia di pazienti a rischio Aids ed epatite

Il dentista non sterilizzava gli strumenti, né si lavava le mani, adesso è necessario eseguire i controlli su 22mila pazienti per il pericolo di epatite B, C e Aids.

foto: Infophotofoto: Infophoto

Il dentista non sterilizzava gli strumenti, né si lavava le mani, adesso è necessario eseguire i controlli su 22mila pazienti per il pericolo di epatite B, C e Aids. Il medico, in 32 anni di attività, non avrebbe applicato le più elementari misure igieniche e ora c’è il timore che qualcuno dei pazienti abbia potuto contrarre infezioni. Per questo motivo le autorità britanniche hanno avviato una campagna di controllo sui pazienti del dentista, il 60enne Desmond D’Mello, titolare della Daybrook Dental Pratice di Geldling, nel Nottinghamshire. Il dentista era stato sospeso a giugno, dopo la segnalazione di una persona, che aveva filmato di nascosto il medico per tre giorni. Nel video si vede il medico che utilizza lo stesso strumento su più pazienti e senza indossare i guanti e né lavarsi le mani. Adesso le autorità sanitarie hanno lanciato un appello per rintracciare i pazienti del dentista. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.