BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NECROFILIA/ Stati Uniti: uccide la coinquilina e fa sesso con il cadavere

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Un giovane di 20 anni, Bryan Santana, è stato autore di un crimine doppiamente orrendo. Il ragazzo ha confessato di aver ucciso una delle sue coinquiline con le quali viveva in un appartamento di Orlando, in Florida. Non solo: dopo averla uccisa ha cercato di abusare sessualmente del suo cadavere in un caso di necrofilia, come si definisce questo tipo di patologia. Santana ha anche cercato di uccidere l'altra ragazza che viveva con lui: la giovane era entrata nell'appartamento la mattina successiva dicendo di sentire forte orde di sangue ovunque. Santana allora vistosi scoperto ha cercato di assalirla con un coltello ma la ragazza è riuscita a fuggire e a chiamare la polizia. Bryan Santana è stato arrestato alcune ore dopo mentre era alla guida dell'auto della vittima. Alla polizia ha detto che stava cercando di procurarsi una pistola giocattolo per far sì che le forze dell'ordine lo uccidessero.



© Riproduzione Riservata.