BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ALLUVIONE GENOVA/ Francia, trovato cadavere in mare: forse è dell'uomo disperso

Stamattina le autorità francesi hanno trovato un cadavere in mare, al confine con l’Italia. Si potrebbe trattare del corpo di Luciano Balestrero, l’uomo disperso a Genova.

foto: Infophotofoto: Infophoto

Le autorità francesi hanno trovato oggi un cadavere in mare, al confine con l’Italia. Si potrebbe trattare di Luciano Balestrero, l’uomo disperso dopo l’ultima alluvione che ha colpito Genova. Sono in corso gli accertamenti per identificare l’uomo. Intanto i carabinieri di Serra Riccò, che sono coordinati dal pm Vittorio Ranieri Miniati, hanno preso dall’appartamento dell’uomo alcuni oggetti personali che serviranno per la comparazione. Il cadavere, ritrovato nudo, è completamente sfigurato dopo essere stato quasi una settimana in acqua. Il corpo si trovava nella zona dei Balzi Rossi, che si trova al confine tra Francia e Italia. La procura di Genova è stata informata del ritrovamento. L’ex dipendente comunale genovese è stato trascinato via dalla piena che ha colpito il torrente Mignanego sabato scorso, mentre stava tentando di salvare la sua auto. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.