BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AFGHANISTAN/ Attentato kamikaze durante una partita di volley: cinquanta morti

Un attentato in Afghanistan ha provocato la morte di oltre 50 persone e 60 feriti. È accaduto durante una partita di pallavolo, organizzata dalla polizia locale.

foto: Infophoto foto: Infophoto

Un attentato in Afghanistan ha provocato la morte di oltre 50 persone e 60 feriti. È accaduto durante una partita di pallavolo, organizzata dalla polizia locale. Alla partita  nel distretto di Yahyakhail, nell’Afghanistan orientale, erano presenti un centinaio di persone. Tra i morti, bambini, giovani e poliziotti. Il kamikaze si è fatto esplodere durante la partita. Nessun commento per il momento è arrivato dal portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid. Al momento dell’attentato il kamikaze era in moto. Come ha riferito il portavoce del governatore della provincia di Paktika, al confine con il Pakistan, Mokhis Afghan: "Era la finale di un torneo interno, l'attentatore suicida è arrivato in moto poi si è mischiato alla folla e si è fatto esplodere". Non è il primo attacco che si consuma nella provincia di Paktika: lo scorso luglio era stata fatta esplodere una bomba in un mercato, in cui hanno perso la vita 89 persone. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.