BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHUCK HAGEL/ Usa, si dimette il capo del Pentagono. Obama: è tempo che lasci

Si è dimesso Chuck Hagel, 68 anni, il ministro della Difesa statunitense. Alla base di questa decisione ci sarebbero, secondo il New York Times, dei dissidi con lo staff.

foto: Infophoto foto: Infophoto

Si è dimesso Chuck Hagel, 68 anni, il ministro della Difesa statunitense. Alla base di questa decisione ci sarebbero, secondo il New York Times, dei dissidi con lo staff della Sicurezza Nazionale della Casa Bianca. Nel dettaglio, secondo il quotidiano, Obama avrebbe deciso che Hagel non ha le capacità per affrontare l’Is. Ma la versione di Obama è differente: durante una conferenza stampa ha infatti annunciato le dimissioni del ministro precisando che è stato lui a destituirsi dall’incarico: "È arrivato il tempo perché Chuck Hagel lasci la guida del Pentagono", ha detto. Una decisione che è stata presa dopo vari colloqui con il presidente degli Stati Uniti. Già si fanno i nomi dei possibili candidati: Michele Flournoy, ex sottosegretario alla Difesa, già funzionaria del Pentagono durante l’amministrazione Clinton. Nella lista c’è anche Jack Reed, senatore democratico del Rhode Island ed ex ufficiale dell’esercito, Aston B.Carter, ex vice segretario della Difesa. E ancora secondo il New York Times, Hagel sarebbe usato dalla Casa Bianca come capro espiatorio per le recenti crisi che hanno coinvolto il presidente: l’ebola e la minaccia posta dai jihadisti. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.