BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

THOMAS BEATIE/ Il "mammo" è finito in carcere per stalking verso la ex moglie

La donna diventata uomo che però mise al mondo tre figli, adesso finirà sotto processo con l'accusa di stalking nei confronti della ex moglie, da cui nel frattempo ha divorziato

Thomas Beatie Thomas Beatie

La foto dell'uomo incinto fece il giro del mondo. Era il 2008 e Thomas Beatie, una donna diventata uomo ma che aveva conservato il suo apparato genitale e riproduttivo anche se esternamente, barbetta compresa, appariva in tutto e del tutto un uomo, rimase incinto della sua compagna Nancy Beatie perché lei non poteva avere figli. La foto dell'uomo con pancione la videro un po' tutti. Nel 2012 i due però hanno divorziato, non prima di avere messo al mondo tre figli. Una separazione andata per le lunghe per via delle difficoltà della legislatura americana a considerare Thomas per quello che era davvero: uomo o donna? Boh. La separazione ci fu ma con una ingiunzione a Nancy di non avvicinarsi all'ex marito perché secondo una sua denuncia, questa aveva cercato di aggredirlo. Adesso invece si rovescia tutto: Thomas Beatie è finito in carcere con l'accusa di stalking nei confronti della ex moglie. Nella vettura di Nancy infatti per puro caso la polizia ha trovato un dispositivo satellitare che ne segnala gli spostamenti. Thomas si è difeso dicendo che la macchina era sua prima del divorzio e poi si è dimenticato di avvertire la ex moglie del dispositivo. La polizia non gli crede: dopo qualche giorno di carcere "il mammo" andrà a processo.

© Riproduzione Riservata.