BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STATO ISLAMICO/ Mosul: distrutto il convento delle suore del Sacro Cuore (video)

Un convento in passato appartenente alle suore caldee del Sacro Cuore che ospitava anziani e malati è stato distrutto ieri dalle milizie terroristiche islamiche di Isis

Immagine di archivio Immagine di archivio

L'agenzia Asianews informa oggi che il convento delle suore caldee del Sacro Cuore alla periferia di Mosul, capitale dello Stato islamico in Iraq, è stato distrutto ieri dai miliziani islamici. Già sgomberato dalla presenza delle religiose, il convento era stato usato come base militare fino a quando è stato deciso di raderlo al suolo. Erra stato costruito nel 1984 dal governo di Saddam come centro di ricovero per anziani e senza tetto e dato in gestione alle suore che per anni si sono dedicate alla cura degli anziani. Secondo quanto si legge su Asianews, il motivo della decisione di distruggere la struttura è dovuto alla volontà di cancellare la locale chiesa e la croce che si trovava su di essa. Poco distante si trova un altro monastero, quello di San Giorgio, che è rimasto danneggiato dalle esplosioni. 

 

© Riproduzione Riservata.