BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

VIOLENZA SUI MINORI/ Uganda, video: baby-sitter picchia bambina di 18 mesi. Arrestata

Una baby sitter picchiava in modo violento una bambina di diciotto mesi, è stata scoperta grazie a un video girato di nascosto ecco di cosa si tratta

Immagine di archivioImmagine di archivio

E' stata scoperta dopo che il padre, preoccupato per i segni evidenti di violenze sul corpo della figlia di 18 mesi, aveva installato una telecamera nascosta nel soggiorno di casa. Quello che ha visto è stato così sconvolgente che l'uomo ha aggredito lui stesso la baby sitter che lavorava per lui. Nelle immagini che hanno fatto il giro del mondo si vede infatti la donna picchiare violentemente la bambina con una torcia elettrica, scaraventarla per terra, calpestarla. La donna, 22 anni, è stata quindi denunciata e si trova adesso in carcere, ma il padre della bambina, che adesso sta bene e ha recuperato ogni tipo di violenza subita, ha deciso di postare il video su facebook dopo essersi consultato con i suoi familiari. Eric Kamanzi ha spiegato di averlo fatto perché può essere d'aiuto ad altre persone che vivono situazioni analoghe o non ne sono al corrente. In poco tempo il video ha ottenuto quasi trenta milioni di visualizzazioni.

© Riproduzione Riservata.