BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IL BOSS DEL CARCERE / Tavon "Bulldog" White: "qui comando io". E ingravida quattro guardie carcerarie

Una storia che ha dell’incredibile arriva dal penitenziario di Baltimora dove è rinchiuso per tentato omicidio Tavon "Buldog" White. L’uomo è di fatto il capo del carcere. 

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Una storia che ha dell'incredibile arriva dal penitenziario di Baltimora dove è rinchiuso per tentato omicidio Tavon "Bulldog" White. L'uomo è stato condannato a vent'anni, ma avrebbe letteralmente preso possesso del carcere diventandone leader indiscusso: la sua influenza psicologica è talmente forte che avrebbe avuto rapporti sessuali con le quattro guardie donna della struttura, tutte rimaste incinta del criminale che le avrebbe anche convinte a tatuarsi il suo nome sulla loro pelle. L'uomo, nonostante la reclusione, è a capo di una potente banda di trafficanti, la Black Guerilla Family, che agisce indisturbata nel Baltimore City Detention Centre. "Questo è il mio carcere, la mia parola è legge", avrebbe detto Tavon White.

© Riproduzione Riservata.