BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ELEZIONI MID TERM/ La sconfitta di Obama, i Repubblicani conquistano il Congresso

Il Partito repubblicano ha vinto le elezioni di mid term negli Stati Uniti conquistando il senato dopo aver già avuto la maggioranza alla camera. La sconfitta di Obama

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Come ampiamente previsto, i repubblicani hanno vinto le elezioni cosiddette di Mid Term e adesso hanno la maggioranza in entrambi i rami del parlamento, camera e senato. Hanno infatti conquistato sette senatori prendendosi anche il senato, dove hanno la maggioranza di 52 a 45, ne bastavano 51 per avere la maggioranza. Barack Obama sconfitto dunque, ma lo dicevano tutti: il grande sogno del primo presidente afro americano era già finito da un pezzo. Adesso l'opposizione potrà bloccare tutte le leggi e anche le nomine dello stesso Obama. In realtà tale maggioranza comincerà a funzionare da gennaio 2015 quando si insedieranno al parlamento i nuovi eletti, ma quanto è successo è comunque significativo. In queste elezioni i democratici hanno pure perso stati che da lungo tempo governavano, ad esempio lo Iowa che adesso passa a un governatore donna di destra. Barack Obama, nonostante abbia condotto gli Stati Uniti fuori dalla terribile crisi economica, paga la mancanza di autorevolezza in tanti campi, ad esempio la politica estera e la confusione legislativa su temi come fisco e sanità e la mancanza di una politica estera convinta.

© Riproduzione Riservata.